Home Chi siamoDove Siamo Contatti Servizi Promozioni Preventivi Escavatoristi e Idraulici News Faq

Area riservata

Username

Password

Area clienti

Username

Password

Registrati
Ho perso la password

Noleggio Autogru

Leggi dettagli...

Servizio Meteo

Meteo in SardegnaPrevisioni meteo sulla principali località della Sardegna. dettagli...

 

Calcolo codice fiscale

Servizio calcolo on line del tuo codice fiscale.

Dettagli...

 

Sei qui: Home > Depuratori acque reflue

Depuratori acque reflue

IMPIANTO DI DEPURAZIONE A FANGHI ATTIVI IN C.A.V.

Questo tipo di depurazione è considerato il più efficiente; infatti, la dove si devono avere dei rendimenti depurativi eccezionali (abbattimento del carico inquinante fino al 90-95%), si installa un DEPURATORE BIOLOGICO A FANGHI ATTIVI aerobico, con ossidazione totale dei fanghi.

Richiedi un preventivo

Questo impianto è composto da due scompartimenti: l’ossidazione e la sedimentazione. La ditta CENTRO PREFABBRICATI costruisce i suoi impianti a fanghi attivi in cemento armato e vibrato, monoblocco. Grazie al tipo di materiale usato a alla loro progettazione sono facili da installare e a perfetta tenuta.

Ogni depuratore viene preassemblato dalla ditta CENTRO PREFABBRICATI e corredato dei seguenti accessori: l’elettrosoffiante, il quadro elettrico, il timer, i diffusori e i passi d’uomo per l’ispezione.

L’elettrosoffiante è del tipo a canale laterale e offre:

  • estrema facilità di funzionamento che non necessita di lubrificazione;
  • silenziosità;
  • ingombro ridotto;
  • bassa potenza assorbita.

Il quadro elettrico con temporizzatore interno, consente l’inserimento dell’elettrosoffiante in modo automatico secondo un programma stabilito. Per un corretto funzionamento dell’impianto non possono essere immessi i seguenti composti nocivi alla flora batterica.

  • benzina in concentrazione superiore a 8 mg/l;
  • olii minerali in concentrazione superiore a 8 mg/l;
  • disinfettanti e veleni in genere;
  • prodotti farmaceutici;
  • sali di metalli pesanti;
  • basi o acidi in quantità da alterare il ph dell’ambiente;
  • acqua piovana per cui ne risulterebbe un dilavamento della flora batterica;
  • acque salmastre con tenori di cloruri superiori a 6.000 mg/l.

UN CORRETTO USO E FUNZIONAMENTO DELL’IMPIANTO GARANTISCE I SEGUENTI VANTAGGI:

  • abbattimento della Bod 5 fino ai limiti ammessi dalla legge; assenza di cattivi odori;
  • nessuna proliferazione di insetti;
  • sfruttamento delle acque depurate;
  • completo interramento del manufatto per un vantaggio estetico.

Normativa di riferimento: (cliccare sui link seguenti per scaricare i documenti in formato Word)

D.L. N. 152 dell'11 maggio 1999 - (allegato 5 tabella 3).

Tutti gli impianti sono pronti per la messa in opera, è sufficiente collegare l’energia elettrica alla soffiante, depositare gli stessi nello scavo preparato, riempire, se possibile, con acqua pulita e collegare agli scarichi.

Richiedi un preventivo